Aldo Lanzini






Aldo Lanzini insegna Metodologia della progettazione (Fashion Diary) all’interno del corso di MODA Fashion & Textile Design di MADE.

La sua ricerca nell'ambito delle arti visive predilige la contaminazioni tra le discipline artistiche, dalle performance alle installazioni, all'impiego della tecnica dell'uncinetto utilizzata per dare origine a maschere e costumi scultorei, al concepimento e alla diffusione degli “Illegal Aliens” (soft toys fetishized sculpture).

Il suo processo creativo è influenzato dalla quotidianità che, trasformata in celebrazione di spensieratezza e gioia, contamina il teatro e la danza, la moda e la musica, il set e il costume design, il lavoro di cucito e il disegno, percorrendo la filosofia e la poesia.

La sua arte, influenzata soprattutto dal tempo trascorso a New York nella club scene alternativa della metà degli anni Novanta, è stata presentata in numerose mostre e progetti editoriali, tesi accademiche, performance teatrali e collaborazioni con case di moda e di design in diversi paesi dall'Europa all’America.

Corso