Ludovico Spataro

Corso

Design

Anno accademico

2018/2019

Contatti

RELIQUIARIO – CASCIA

Il progetto si concretizza nella realizzazione della cascia, la cassetta di legno contenente una serie di attrezzi scultorei base per lavorare il legno, come fosse un reliquiario. Trattati e realizzati con estrema cura, tali oggetti emulano la fragilità della materia vivente con cui sono realizzati. La cascia è simbolo di maestria perché materializza il tempo che ogni artigiano ha dedicato alla sua realizzazione attraverso la collezione di tutti gli oggetti che contiene riuscendo quindi, a distanza di anni, a raccontare attraverso gli attrezzi personali la carriera, il carattere e le abitudini di vita di chi la possedeva. La cascia, un’intera falegnameria nomade soggetta a passaggi generazionali, rappresenta un manifesto d'intenti sull’importanza di avere cura dei materiali, in quanto dono, ma soprattutto del posto in cui viviamo.

Corso

Design

Anno accademico

2018/2019

DOMESTIC STONES

Memorie tangibili ed eterne, i muri a secco rappresentano da secoli uno degli elementi più significativi della presenza dell’uomo, tanto che l’UNESCO ha dichiarato nel 2018 “l’arte dei muretti a secco” patrimonio immateriale dell’umanità. Per non far morire una maestranza non basta solo custodirla, ma utilizzarla attivando un ciclo di produzione e costruzione di questa tecnica costruttiva che, paragonata ad altri metodi più contemporanei, ha un costo di produzione elevato. Il progetto si concretizza in quattro architectural part, forme che derivano dall’uso dei muri a secco e che premono sulla responsabilità e sulla divulgazione di questa tecnica in un ambiente domestico : muro, piano, cubo, scale.