Federico Venusino

Corso

Design

Anno accademico

2018/2019

CEMENTINE – IERI, OGGI E DOMANI

Le cementine (o piastrelle in cemento, graniglie di cemento) sono mattonelle artistiche artigianali per pavimentazione e rivestimento, composte da cemento Portland miscelato a polveri di marmo. Diffuse in tutta Europa, America Latina e Stati Uniti, le cementine sono state in larga misura utilizzate fino agli anni ‘30, per diventare via via sempre meno comuni, in seguito all’avvento delle marmette in graniglia ed alla ceramica industriale. Oggi sono tornate di moda, grazie a un fascino popolare tra stile liberty e déco, diventato a distanza di anni indice di grande ricercatezza.

Corso

Design

Anno accademico

2018/2019

MAIOLICA SICILIANA

TRADIZIONE E MODERNITÀ

La maiolica è una ceramica a smalto (biscotto maiolicato), che si prepara, si modella ed essicca con gli stessi sistemi delle altre ceramiche. Il nome “Maiolica” ci viene da Maiorca, isola dell’arcipelago delle Baleari, non perché in quel luogo si siano eseguite ceramiche tali da imporre una moda, ma perché interessato al traffico di esportazione. All’estero invece è nota spesso come “faïence”, dalla città di Faenza, che per secoli ne fu tra i maggiori produttori europei.

In senso stretto e specialistico con il termine “maiolica” si intende solo la ceramica a smalto stannifero, in senso lato invece, viene considerata maiolica tutta la terracotta smaltata, ossia qualsiasi oggetto in biscotto rivestito di smalto bianco, decorato e ricotto. Le piastrelle antiche in maiolica, hanno sempre caratterizzato dimore di nobili e signori proprio per il pregio e la raffinatezza che sono in grado di fornire agli ambienti. Interessante è anche l’utilizzo di questo genere di piastrelle per il rivestimento di stufe che rappresentano dei veri e propri elementi di arredo.